E’ possibile tracciare un tubo del gas in plastica interrato?

E’ possibile tracciare un tubo del gas in plastica interrato?

La mappatura dei servizi interrati è una procedura che, se seguita da specialisti del settore, può essere semplice e veloce. Non c'è alcuna necessità di mettere “la testa sottoterra” o, peggio ancora, di passare interminabili ore a scavare buche in tutta la zona. Basta affidarsi a personale competente e rivolgersi a professionisti

Ecco la domanda che, certamente, sorge più di frequente: è possibile tracciare un tubo del gas interrato?

Certamente. Innanzitutto occorre verificare il materiale delle tubazioni. Generalmente i tubi meno recenti sono in ferro, mentre gli ultimi sono in plastica

Nel primo caso, ovvero quello in cui ci si trovi davanti a una tubazione in ferro, si consiglia di utilizzare il localizzatore per tubi e cavi MXL4. In questo modo è possibile tracciare le tubazioni in funzione radio. Anche se, per una maggiore precisione, è meglio optare per un segnale in frequenza generato con un MXT4. Ciò permette di stabilirne persino la profondità. 

Se è necessario occuparsi di un tubo in plastica, invece, bisogna adottare una soluzione di tipo differente: si deve eseguire la ricerca attraverso una sonda che va abbinata al generatore MXT4. Le sonde da utilizzare possono essere plastic pipe, flexibal traicer o il cavo di spinta in rame 3d-R. Ecco che, così facendo, si ha la possibilità di tracciare tutta la lunghezza e la profondità del tubo.

Richiedi informazioni su questo prodotto